Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Articolo di Data Journalism

Museo archeologico ozieri

Nell’ambito delle attività previste dai PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) il nostro istituto (Istituto Tecnico di Ozieri) ha aderito al progetto a Scuola di Open Coesione finalizzato al monitoraggio civico di progetti finanziati con fondi Europei, Nazionali e Regionali per un totale di € 197.737,32. Le classi coinvolte sono la 4° A e la 4° B dell’indirizzo Telecomunicazioni. Il progetto che abbiamo deciso di monitorare riguarda l’“Adeguamento espositivo del Museo civico archeologico delle Clarisse-Ozieri”, finanziato nel 2012 e concluso nel 2015. Abbiamo scelto questo progetto perché riguarda una struttura del nostro territorio che tutti conosciamo piuttosto bene e perché si tratta di un’opera ormai conclusa, che ci permette quindi di valutare gli effetti della ristrutturazione sul territorio; inoltre questa attività ci è sembrata interessante perché ci permette di capire quale siano le opportunità offerte dai bandi Europei e quale sia l’iter per accedere e utilizzare le risorse.
La struttura oggetto di restauro è ospitata in un complesso architettonico nel quale si trovava il convento delle Clarisse, istituito alla metà del XVIII secolo; la stessa struttura alla fine del XIX fu sede della caserma. L’iniziativa della riqualificazione del complesso e la decisione di ospitarvi il Museo archeologico cittadino vennero promosse dalle diverse Amministrazione comunali succedutesi negli ultimi decenni del XX secolo; la lunga opera di progettazione si è concretizzata con il finanziamento del quale si è parlato prima. Dal monitoraggio delle fasi di finanziamento pubblicate sul sito di Open Coesione emerge come la totalità delle risorse sia stata stanziata fra il Dicembre 2012 e l’Agosto del 2015; i lavori si sono svolti in maniera piuttosto rapida: sebbene iniziati con tre mesi di ritardo (giugno 2013) rispetto a quanto previsto (marzo 2013), si sono conclusi nel pieno rispetto della tempistica (fine prevista e fine effettiva: ottobre 2013).