Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

NOT4TRASH

NOT4TRASH
Noi siamo la classe 4C del liceo scientifico E. MEDI. Quando ci hanno presentato open coesione ci è sembrato un ottimo modo per mettere in atto ció che per molti restano solo parole.
Inizialmente ci siamo curati della divisione dei compiti, in modo tale che il nostro team prendesse forma:
PROJECT MANAGER: Martina Guariglia, Alessia Riccardi, Alessia Mari, Carmine Gorrasi;
SOCIAL MANAGER: Asia Petrizzo, Anastasia Di Poto, Cristiana Pastena, Liliana Troisi;
CODER: Ludovico Visconti, Giulia De Sarlo;
DESIGNER: Donatella Fortunato, Luisa Di Pasca, Gennaro Acciano;
STORYTELLER: Ortensiapia Vistocco, Sara La Francesca;
ANALISTA: Clara Giordano, Francesca Navarra, Davide Mellone;
BLOGGER: Giulia Riccardi, Flavio Ragone;
In un  secondo momento abbiamo valutato i vari progetti del nostro territorio. Come progetto abbiamo scelto la raccolta differenziata poiché è una tematica che guarda da molto vicino la nostra città, Battipaglia. E’ un argomento molto importante poiché viviamo in un periodo di forte emergenza ambientale e lo smaltimento dei rifiuti svolto scorrettamente è una delle cause che lo ha provocato.
Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare l'animo dei nostri concittadini è non, affinché questo progetto possa restituire a Battipaglia la purezza dell’aria e delle strade.                                                                                                                                                                    Sul sito di OpenCoesione è stato possibile individuare i vari dati, forniti dal sito, in merito a questo progetto. Dalla nostra raccolta abbiamo colto tali informazioni:
 1) Il costo pubblico del progetto è di € 285.125,80
 2) I pagamenti effettuati al momento corrispondo al 68% della cifra da rispettare
 3) L'Unione Europea ha contribuito con il 66%; il Fondo di Rotazione (Co-finanziamento nazionale) con il 12%; la regione con il 10% ed infine il comune con l'11%