Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca di dati e informazioni

La tecnologia per salvaguardare l'ambiente

La Calabria è una regione che presenta  gravi rischi di dissesto idrogeologico e di erosione delle coste. Dal litorale, alle strade provinciali, numerosi sono gli smottamenti, le frane, gli allagamenti. Alcune strade provinciali sono da molti anni chiuse o con deviazioni per frane e crollo. Il pericolo di alluvioni è costante. Necessiterebbe una continua manutenzione e prevenzione, con il dispiego di molti uomini e mezzi che invece sono sempre più esigui. Eppure la Calabria è tra le Regioni più belle del mondo, per le sue coste i suoI monti,per i parchi, le sue riserve naturali, le zone protette UNESCO. Dal Pollino, alla Sila , alle Serre, all'Aspromonte, lungo le coste tirreniche e ioniche, il visitatore potrà scoprire posti mai visti e vivere emozioni irripetibili. Ecco che tutti dobbiamo concorrere a salvare questa parte d'Italia che presenta bellezze naturalistiche indescrivibili, è un nostro diritto soprattutto diventa un dovere per garantire e preservare, insieme alla Calabria, il nostro futuro e continuare a poter continura a vivere e lavorare nella nostra Terra. Bisogna incentivare il turismo che dovrebbe contribuire e essere il volano per  risolvere la debole economia calabrese. Ecco la scelta di questo progetto, che ci dà speranza nel futuro. La natura del progetto riguarda le infrastrutture, per il recupero dell'ambiente e la prevenzione dei rischi, il territorio è la Calabria, i soggetti  l'amministrazione regionale- Regione Calabria, attuatore Commissario dissesto idrogeologico Calabria. Riguarda l' Energia e ambiente per un  uso sostenibile ed efficiente delle risorse per lo sviluppo. L'obiettivo generale del progettoè di garantire le condizioni di sostenibilità ambientale dello sviluppo e livelli adeguati di servizi ambientali per la popolazione e le imprese. L'obiettivo specifico è di accrescere la capacità di offerta, la qualità e l'efficienza del servizio idrico, e rafforzare la difesa del suolo e la prevenzione dei rischi naturali. In particolare quello che abbiamo scelto è rivolto alla provincia di Cosenza CS 167B/10. In classe abbiamo scaricato il foglio excel allegato al progetto, riportando tutte le voci su un power point per poter esaminarle in modo più chiaro e leggibile a tutti noi alunni. E' necessario come secondo step contattare il responsabile del progetto che inviteremo nella nostra scuola per illustrarci i termini precisi del progetto, che noi seguiremo in tutte le sue fasi.